Il Blog dell’Associazione è sospeso! Da oggi segui il nostro sito: WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

Diventa sempre più difficile e complicato occuparsi di tutte le nostre iniziative, gli spazi dove organizziamo live e workshop sono aumentati e così anche le nostre iniziative. Quindi tutto va bene! Solo che per motivi pratici (di tempo e di forze) riteniamo che sia meglio gestire un’unica FONTE in Internet dove fornire le nostre informazioni e novità.

SEGUITECI SU:

WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

FACEBOOK

YOUTUBE

oppure scrivi a: danieleonori@monteggioristudio.it

AMM organizza il Workshop sulla “Composizione Estemporanea”|tenuto da Michele Bondesan|

AMM Associazione Musica Monteggiori Workshop Michele Bondesan WP

Siamo lieti di presentarvi il WORKSHOP organizzato in occasione del concerto che ci sarà a Monteggiori nella giornata del 1 Maggio per l’International Jazz Day, e che vedrà suonare alla fine i partecipanti sul PALCO AL BOSCO. Il Workshop sarà guidato dal bravissimo e giovanissimo contrabbassista Michele Bondesan che lo scorso anno portò proprio un workshop (PANGEA) sul nostro palco in occasione dell’AMM FEST 2018. Il workshop si svolgerà presso il Monteggiori Studio dalle 10 della mattina del 1 maggio fino alle 15 del giorno stesso con una breve pausa per mangiare qualcosa! Questo seminario non richiede conoscenza di teoria musicale ed è aperto a tutti gli strumenti ed anche alle arti come la danza! Quì sotto troverete la descrizione completa del workshop che si concluderà un paio d’ore dopo sul Palco al Bosco, proprio davanti allo studio per un concerto.

Costo iscrizione al workshop/concerto 30 euro a partecipante. Sul posto potrete portare un pranzo al sacco oppure troverete panini, vino e birra!

Ci sarà la possibilità anche di pernottare per chi vorrà con tende e camper.

Informazioni: Daniele Onori 333 9085393 danieleonori@monteggioristudio.it

 

WORKSHOP sulla COMPOSIZIONE ESTEMPORANEA

Decostruire il suono, abitare il silenzio: giornata di studio sull’improvvisazione

Partendo dal presupposto che l’improvvisazione è propria di ogni disciplina, stile ed evento musicale e che tale pratica è inscindibilmente connaturata al fare musica in quanto tale, il laboratorio, che si articolerà nel corso della giornata di mercoledì 1 maggio, consisterà in un percorso di studio e di ricerca volto all’esplorazione della composizione estemporanea, concepita come decostruzione di linguaggi e generi convenzionali, come costruzione di relazioni interpersonali veicolate dal materiale sonoro, come dialogica e reciproca semantizzazione del timbro e del silenzio.

A questo scopo il lavoro, rivolto a musicisti di ogni livello e provenienza stilistica, verrà affrontato sia individualmente, in modo da valorizzare le singole specificità ed impostare un rapporto particolare e modellato su ogni partecipante, sia in piccole formazioni che verranno chiamate ad indagare varie possibilità timbriche, alcune tecniche di interazione estemporanea e brevi brani o strutture non convenzionali.

 

MICHELE BONDESAN nasce il 10 novembre 1994.

Intraprende lo studio della batteria all’età di nove anni presso la Fondazione Siena Jazz sotto la guida di Alessio Riccio, proseguendone e approfondendone la pratica accademica e professionale per circa nove anni, frequentando i Corsi di Formazione Musicale della medesima fondazione, collaborando con svariati progetti e prendendo parte a laboratori e masterclass, quali l’ensemble di musica brasiliana “Labyrinto”, incontri mensili di ricerca sull’improvvisazione e live electronics con Tobia Bondesan e Cristiano Bocci sotto la docenza di Alessio Riccio, e i seminari estivi “Tuscia in Jazz” con Antonio Sanchez e Francisco Mela.

All’età di 14 anni si avvicina allo studio del contrabbasso, prendendo parte al progetto di propedeutica musicale per l’infanzia “Peter Pan Orchestra”, organizzato presso la Fondazione Siena Jazz, sotto la guida del M. Silvia Bolognesi, sia privatamente che nell’ambito dei corsi della stessa Accademia, presso i quali avrà modo di prendere parte alle classi di musica di insieme dei docenti Mirco Mariottini, Ettore Bonafè, Francesco Petreni, Alessandro Giachero, Klauss Lesmann, Giovanni Falzone, Marco Tamburini. Partecipa nel 2011 e nel 2014 ai Seminari Estivi di Siena Jazz, avendo cosi l’opportunità di perfezionarsi con musicisti quali Paolino Dalla Porta, Furio Di Castri, Anders Jeormin, Omer Avital, Matt Penmann, Achille Succi, Joel Frahm, Avishai Cohen, Michael Blake, Simone Graziano, Stefano Battaglia.

Negli stessi anni ha modo di entrare in contatto attraverso lezioni e masterclass con la musica totalmente improvvisata, la musica contemporanea e con la conduction, grazie a figure quali Silvia Bolognesi, Piero Bittolo Bon, Massimiliano Sorrentini, Stefano Battaglia.

Figura nel 2013 tra i musicisti che hanno fornito il materiale sonoro per la realizzazione del disco “Instruments” di Cristiano Bocci, matematico, musicista, improvvisatore e compositore di musica elettronica.

Per quanto concerne l’attività professionale in ambito jazzistico, Michele prende parte a numerosi progetti attivi sul territorio toscano e nazionale, quali l’Uroboro Open Collective, Fabbrica5 (con cui registra e pubblica l’omonimo album, edito da “a Simple Lunch Records”), Brotherhood Duo (con il fratello Tobia, con cui registra e pubblica nel 2019 l’album “Oak”), BlueRing Orchestra (con cui registra e pubblica l’album “Bluering – VOL. I nel 2018, edito da Rudi Records nel 2018), Tobia Bondesan – Basement.

Ha inoltre modo di entrare in contatto e suonare con numerosi ottimi musicisti, quali Tobia Bondesan, Giuseppe Sardina, Giulio Stracciati, Silvia Bolognesi, Claudio Riggio, Giancarlo Schiaffini, Francesco Orio, Leonardo Radicchi, Francesco Cusa, Davide Bussoleni, Piero Bronzi, Emanuele Parrini, Alessandro Giachero, Rino Adamo, Achille Succi, Giancarlo Tossani, Andrea Grillini, Gabriele Mitelli, esibendosi in vari club e festival: UnTubo (Siena), JazzClub Torrione (Ferrara), Circolo Arcipelago (Cremona), Cortona JazzNight, JazzIt Fest (Collescipoli), Festival Novametis (Modena), Umbria Jazz (con il progetto Fabbrica 5, in qualità di vincitori terzi classificati del concorso nazionale Conad Jazz Contest), Fara Jazz Festival ed altri.

Insieme al fratello Tobia fonda nel 2014 “Bluering – Improvisers”, collettivo autore di una serie di incontri mensili di improvvisazione radicale, seminari e concerti, che ottiene nel giro di alcuni anni di assidua attività una notevole affluenza di musicisti e di pubblico, e la “BlueRing Orchestra”, vasto ensemble orchestrale incentrato sulla pratica dell’improvvisazione libera e della conduction, con cui si esibisce regolarmente, fino alla registrazione del primo album nell’estate del 2016, edito da Rudi Records.

Nel 2015 prende parte ai Laboratori Permanenti di Ricerca Musicale di Stefano Battaglia.

A partire dal 2010 affianca all’attività jazzistica lo studio del contrabbasso classico presso l’Istituto di Alta Formazione “R. Franci” di Siena, sotto la guida del M. Andrea Granai, frequentando il corso per il conseguimento della laurea di primo livello in contrabbasso. Nell’ambito della musica classica ha l’opportunità di suonare in vari contesti, quali l’Orchestra Toscana dei Conservatori, il

Galimathias Strings Ensemble (con cui si esibisce presso l’Auditorium del Museo del Violino di Cremona ), l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra Senzaspine, l’Orchestra Giovanile Italiana.

Inizia nel 2017 l’attività didattica presso la Scuola Popolare di Musica Mapacanto di Cremona e con l’organizzazione di “Pangea: Improvised Chamber Music Workshop”, organizzato e tenuto in qualità di docente e rivolto principalmente agli strumentisti di provenienza classica e contemporanea.

Questa esperienza si pone inoltre in linea di continuità con l’esperienza di didattica e di laboratorio seminariale sull’improvvisazione, intrapresa con la prima edizione di ISAR (Impro Summer Artist Recidency) avvenuta nel 2017, workshop intensivo di alcuni giorni su improvvisazione, composizione estemporanea e musica contemporanea, tenuto in qualità di docente insieme al fratello Tobia, al batterista e percussionista Giuseppe Sardina, proseguito con una seconda ed estesa edizione tenutasi nel 2018, con l’aggiunta del chitarrista Claudio Riggio, ed una terza nel 2019.

Nel 2017 inizia il biennio sperimentale per il conseguimento della laurea di secondo livello in contrabbasso classico presso l’ISSM “Peri – Merulo” di Reggio Emilia, sotto la guida del M. Amerigo Bernardi e del M. Alberto Bocini.

Nel 2018 entra a far parte dell’Orchestra Senzaspine.
Nel 2018/19 prende parte nell’Orchestra Giovanile Italiana.

MICHELE BONDESAN
AMM ASSOCIAZIONE MUSICA MONTEGGIORI
MANZA NERA LABEL
BAM BIRRA ARTE MUSICA

#workshopmusicale #amm #associazionemusicamonteggiori #musicasperimentale #avantjazz  #impro #improvvisazione #improvvisazionemusicale #bambirrartemusica #jazz #monteggiori #monteggioristudio #manzanera #workshopmusicale #michelebondesan

 

 

Sabato 23 Marzo|Nicola Perfetti @ Ex Oleificio|sonorizzazione di “New York Portrait” | di Peter Hutton

AMM Associazione Musica Monteggiori Nicola Perfetti slide

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi alla proiezione del film New York Portrait di Peter Hutton, con la sonorizzazione live del chitarrista Nicola Perfetti.  Sabato 23 marzo 2019 dalle ore 18:30. Ingresso riservato ai soci di AMM Associazione Musica Monteggiori e BAM Birra Arte e Musica, possibilità di tesserarsi sul posto.

Ex Oleificio – largo Massimo Pecchia 15 – Quiesa Massarosa

NICOLA PERFETTI

Nicola Perfetti, chitarrista e autore, ha all’attivo le seguenti pubblicazioni discografiche: “North” (Megattera, 2017), “La forma dei ricordi” (Dodicilune/IRD, 2014), “The River Project” (Drycastle, 2013). Ha collaborato con Mescalina.it e con varie altre riviste e radio musicali. È tra i soci fondatori dell’associazione culturale Briciole, per conto della quale organizza eventi tra musica e teatro. Nato a Carrara nel 1972, è laureato in ingegneria informatica.

PETER HUTTON

Il regista americano Peter Hutton (Detroit, 1944 – 2016) è stato un fervido e poetico ritrattista di città e paesaggi. “New York portrait” è la più elusiva e malinconica delle sue sinfonie cittadine. Il film, muto e in bianco e nero, suddiviso in 3 capitoli da 15 minuti, racchiude immagini riprese a New York tra il 1979 e il 1990.  Il chitarrista Nicola Perfetti propone un inedito accompagnamento al film creando dal vivo una colonna sonora tra jazz contemporaneo, ambient ed elettronica minimale.

SU FACEBOOK

Nicola Perfetti

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

 L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Monteggiori Studio #Nicola perfetti #Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa #New York Portrait #jazz #Peter Hutton #proiezione film

Venerdì 15 marzo|aperitivo al Circolo Assi Africa a Pietrasanta | Total Crossover |live & jam |porta il tuo strumento

AMM Associazione Musica Monteggiori Assi Africa Wp

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione :

Bruno Romani: sax, flauto

Francesco Baldini: batteria

Daniele Onori: chitarra

Aperitivo al Circolo Assi ! Appuntamento alle ore 19

….alla fine del concerto —) JAM 

Portate lo strumento !!

Venerdì 15 marzo alle ore 19:00 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Bruno Romani sassofono e flauto

Francesco Baldini: batteria

Daniele Onori: chitarra

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #aperitivo musicale #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Circolo Assi Africa #Francesco Baldini  #Daniele Onori #jam

Domenica 10 | concerto di Jooklo Duo + Michele Guglielmi @Ex-Oleificio|ci sarà anche la mostra “Spazio SuperFluo” | opening act: Paolo Monti

AMM Associazione Musica Monteggiori ex oleificio Jooklo Duo Michele Guglielmi Wp

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi alla mostra SuperFluo di Alberto Magnolfi, Azzurra Casamassima e Luca De Gaetani più il concerto di Jooklo Duo + Michele Guglielmi (free punk jazz core). Apertura della serata concerto di Paolo Monti The Star Pillow. Domenica 10 marzo 2019 dalle ore 18:00 presso Ex Oleificio – largo Massimo Pecchia 15 – Quiesa Massarosa

 

Ingresso riservato ai soci di AMM Associazione Musica Monteggiori e BAM Birra Arte e Musica, possibilità di tesserarsi sul posto.

Mostra Spazio Super-Fluo

I reperti di un lontano futuro ritornano sotto forma di tecnologia passata, rimodellata come materia prima. In questa nuova prospettiva Alberto Magnolfi, Azzurra Casamassima e Luca De Gaetani ricostruiscono una narrazione fatta di anime e luci.
Le Ri-Generazioni di Alberto Magnolfi sembrano appartenere ad un’epoca primitiva, ai primordi della contemporaneità. Come paguri tecnologici i vecchi cellulari, da contenitori di circuiti ed elettricità, diventano dimore per burattini senza casa. Si trasformano in siparietti telefonici in cui, ironicamente, le marionette si muovono all’interno degli schermi. Ecco quindi che uno Smartphon si trasforma in Scarraphon, modello utile per Selfie apprezzabili solo dalla propria mamma. I teschi si solidificano in icone irriverenti che irridono la modernità ormai trascorsa e la riportano nella dimensione di un contemporaneo passato.
In questo ambiente Azzurra Casamassima e Luca De Gaetani concepiscono un inno alla luce. I pigmenti fluorescenti e fosforescenti riciclano la luce, ciò che è spento resta acceso in una sorta di fossile in cui le orme sono pietrificate in bagliori, reminiscenze di una luce che ha cambiato stato e da essenza impalpabile si è tradotta in un fluido luminescente. La fruizione è dinamica: con la luce UV si rivela un’anima diversa, molti colori scompaiono, si accendono nuove cromie, prendono vita forme prima sconosciute. Al buio quadri si animano di luce propria grazie alla fosforescenza ed infine, molto lentamente, si spengono.
Ci sembrava superfluo aggiungere che “Super-Fluo” significa “Non necessario”. Esattamente come ogni tentativo altrui di replicare la nostra idea originale, magari banalmente togliendo il trattino tra il Super e il Fluo. Questo significa che le nostre esperienze Super-Fluo sono piaciute parecchio, sia agli imitatori che alle migliaia di altre persone che finora hanno partecipato ai nostri eventi, come quelli già organizzati nelle splendide cornici di Villa Argentina e Villa Carmen a Viareggio, a Villa Ginori, al Museo Archeologico e all’Oasi Lipu di Massaciuccoli, al mmad di Lucca in occasione di LuccaComics, al MuSA di Pietrasanta, al Festival della Robotica di Pisa, a Villa Torrigiani e all’Aeroporto di Capannori in occasione della Festa dell’Aria.
Da sabato 9 marzo alle 18:00 le nuove creazioni si spostano nell’originale Spazio SuperFluo in largo Pecchia 15 a Quiesa, all’interno dell'”ex Oleificio”.
Mentre noi diffidiamo gli imitatori, voi diffidate delle imitazioni. Vi aspettiamo! 

SUL WEB

Jooklo Duo

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

 L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Jooklo Duo #Monteggiori Studio #Michle Guglielmi#Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa #free punk #jazz #mostra fotografica #Elena Guidi

Sabato 23 Febbraio|Inaugurazione mostra fotografica di Elena Guidi|concerto di LASTROFISICO| Ex-Oleificio.

AMM Associazione Musica Monteggiori Studio Lastrofisico wordpress

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi all’inaugurazione della mostra fotografica di Elena Guidi+ concerto di Lastrofisico (free punk jazz core) sabato 23 febbraio 2019 dalle ore 18:00. Ingresso riservato ai soci di AMM Associazione Musica Monteggiori e BAM Birra Arte e Musica, possibilità di tesserarsi sul posto.

Ex Oleificio – largo Massimo Pecchia 15 – Quiesa Massarosa

SU FACEBOOK

Elena Guidi

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

 L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Lastrofisico #Monteggiori Studio #Andrea pecchia #Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa #free punk #jazz #mostra fotografica #Elena Guidi

Sabato 16 febbraio| Monteggiori Ensemble feat. Pasquale Innarella |live & jam @Circolo Assi Africa Pietrasanta

AMMAssociazione Musica Monteggiori Ensemble Assi Africa.jpg

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Monteggiori Ensemble featuring Pasquale Innarella.

Monteggiori Ensemble, orchestra d’improvvisatori:

Bruno Romani (direttore, sax e flauto); Sigi Beare (sax, flauto); Federica Olivieri (voce); Daniela Caroli(chitarra); Daniele Onori (chitarra); Francesco Manfrè (violoncello); Andrea Pecchia (synth); Giovanni Biancalana (contrabbasso); Francesco Baldini (batteria) ed eccezionalmente per questo concerto: PASQUALE INNARELLA: (sax)!!

Alla fine del concerto sarà possibile suonare insieme ad i musicisti presenti in una Jam d’ improvvisazione. Portate lo strumento !!

Sabato 16 febbraio alle ore 21:30 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Pasquale Innarella: sax

Bruno Romani sassofono e flauto

Federica Olivieri: voce

Sigi Beare: sax, flauto

Francesco Manfrè: violoncello

Giovanni Biancalana: contrabbasso

Francesco Baldini: batteria

Daniela Caroli: chitarra

Daniele Onori: chitarra

Andrea Pecchia batteria, synth

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Monteggiori Ensemble #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Circolo Assi Africa #Pasquale Innarella #Daniela Caroli #Federica Olivieri #Francesco Baldini #Giovanni Biancalana #Andrea Pecchia #Conduction #Orchestra Musicale

AMM Associazione Musica Monteggiori |Manza Nera|BAM Birra Arte e Musica vi invitano al concerto TRE BURT | Ex-Oleificio.

AMM Associazione Musica Monteggiori Tre Burt Live WP

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi al concerto di Tre Burt presso l’ Ex-Oleificio (largo Massimo Pecchia 15), a Quiesa lunedì 3 febbraio 2019 dalle ore 19:00. Ingresso riservato ai soci di AMM Associazione Musica Monteggiori e BAM Birra Arte e Musica, possibilità di tesserarsi sul posto.

TRE BURT

“What I mean to say is Caught If From The Rye is the rare album that is capable of two seemingly disparate things: meaning some thing to everyone, and/or meaning every thing to some.” [American Standard]

Tre Burt è uno di quegli artisti che è ancora capace di scrivere canzoni senza tempo, voce chitarra e armonica che si traducono in un folk profondamente radicato nei paesaggi americani.
“Caught It From The Rye”, il suo primo full lenght, è un disco essenziale che trasuda dell’urgenza di raccontare le storie. Non vogliamo peccare di blasfemia scomodando il #BobDylan di Freewheelin ma in queste tracce si raggiungono livelli davvero alti, ascoltare per credere.

SU FACEBOOK

Tre Burt

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

 

 

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #What I mean to say is Caught If From The Rye #musica folk #Monteggiori Studio #Tre Burt #Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa #contrabbasso #solo

AMM Associazione Musica Monteggiori |Manza Nera|BAM Birra Arte e Musica vi invitano al concerto in solo di Fred Casadei ” LOVE IS A MISTERY OF WATER AND STAR” | Ex-Oleificio.

fred vasadei amm blog ex oleificio copia

 

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi al concerto di Fred Casadei in solo di contrabbasso all’ Ex-Oleificio (largo Massimo Pecchia 1), a Quiesa domenica 27 Gennaio 2019 dalle ore 16:30 alle 19:30. Quì visiterete un nuovo spazio dove ci saranno workshops, mostre artistiche, proiezioni, e concerti.

ALLA FINE DEL CONCERTO CI SARA’ UNA JAM!

FRED CASADEI

Il contrabbassista di origini romane, registrando un sentito omaggio a Rosa Balistreri (eroina di un canto arcaico e drammatico, “voce della Sicilia” ma insieme simbolo di ogni possibile riscatto dalla miseria) paga un omaggio alla terra nella quale è lungamente vissuto e ha scelto di vivere. 

L’approccio prescelto non porta a sollecitare l’aspetto della tecnica trascendentale o l’esplorazione estrema dei registri espressivi dello strumento ma, in perfetto accordo con la fonte di ispirazione, a privilegiare il canto e la narrazione. La musica si sviluppa su itinerari prevalentemente melodici ed evocativi, che tuttavia lasciano trapelare la capacità di controllo di Casadei, capace di trasfondere nella musica anche la propria storia. Da segnalare Cu Ti Lu Dissi -introdotta da un lungo prologo archettato che poi evolve verso esiti finissimi, eppure di grande impatto emotivo – e Bottana Di To Ma più scura e forte, punteggiata di sentori afro-mediterranei. Ma anche Vitti Na Crozza sa evitare i rischi della banalizzazione facendosi omaggio alle radici. Menzione particolare per la copertina che, come di consueto per l’etichetta, presenta una veste grafica di estrema raffinatezza, riproducendo un’opera dell’artista greca Siozou (Silena) Lena.- 

Sandro Cerini, Musica Jazz 

Per lo sviluppo della sua cifra sonora, di questo contrabbassista di notevole spessore, sostanziali sono stati gli incontri con Stefano Maltese, Gioconda Cilio e Antonio Moncada. Compositore e didatta, Fred Casadei è autore di vari lavori a suo nome; sideman in tantissimi dischi, vanta collaborazioni – tra le tante – con Quartetto di Musica Contemporanea diretto da Salvo Amore, Vinicio Capossela, Roy Paci, Cristina Zavalloni, Mau Mau, Banda Ionica e Gianni Gebbia nel quartetto Mlùk nel teatro lo abbiamo visto accompagnare il recitativo e i ‘cunti’ di Alessio Di Modica. Romano quarantaseienne, siciliano di residenza (vive a Portopalo), nel quarto album in solo Casadei si misura da jazzista con l’opera di Rosa Balistreri. Animato dall’amore verso la Sicilia, Casadei ha sentito il dovere di sdebitarsi con l’isola, scegliendo di tradurre con il linguaggio del suo strumento il repertorio della cantante più rappresentativa e coraggiosa della sua terra d’adozione: l’ha scelta per la forza e il profilo emozionale, perché l’arte di Balistreri è corpo e anima insieme, ma anche perché l’artista licatese è passaggio obbligato per chi intende capire il cantare in siciliano. Che poi non è casuale per un jazzista, se pensiamo che Balistreri, per la drammaticità della sua esperienza di vita, per l’ingiustizia sociale vissuta e cantata ci porta direttamente a pensare alla sofferenza e alle motivazioni di riscatto di una Billie Holiday. Impresa non facile, quella di trasporre il canto attraverso le sole quattro corde del contrabbasso: Casadei utilizza uno strumento ridotto nelle misure rispetto alle dimensioni classiche. Non delude questa raccolta, il cui titolo nerudiano è debitore dell’omonimo bel dipinto dell’artista greca Silena Lena, che fa da copertina al disco. “Love Is A Mystery Of Water And A Star” è incentrato su cinque brani per contrabbasso solo, capaci di rispettare gli impulsi e la determinazione palpitante dell’artista siciliana cara a Buttitta. Casadei ha riletto i capisaldi di Balistreri «divenuti in qualche modo, patrimonio musicale della Sicilia, ma anche un brano un po’ sputtanato come “Vitti ‘na crozza”, che è un’icona della tradizione», mi racconta in chat. Lo strumento è utilizzato in un ampio spettro di possibilità, ma l’aspetto melodico prevale, il suono è caldo, è visionario, palpitante ed istintivo, con lunghe impennate e slanci di inquietudine; la matrice maghrebina si affaccia a tratti richiamando il suono melodico-ritmico-percussivo del liuto guembri gnawa, con i quali Fred ha avuto lunghe frequentazioni artistiche. Dopo il prologo di “‘A vannìata”, la strillata del banditore o dell’ambulante che presenta le sue merci, ci sono gli undici iminuti di “Bottana di to ma”, potenti e ispirati nel riprendere la forza dell’originale di quella voce strumento che possedeva l’arte di flettere la melodia e di trascenderne il significato. Seguono i quattordici di “Cu ti lu dissi”, nei quali prima d’archetto e poi di pizzicato, con passaggi molto aggressivi, Casadei trasfigura un altro dei capolavori della cantante. Invece, si dilata in dodici minuti “Mi votu e mi rivotu”, dove si incastrano 

ostinati, spigulature afro-maghrebine ed esposizione del tema melodico della canzone. Ultima rilettura sghemba – com’è giusto che sia – è per la celebre “Vitti ‘na crozza”. Ascolto raccomandato. 

Ciro De Rosa, Blogfoolk 

Fred Casadei romano di nascita e siciliano di adozione, ha studiato pianoforte, batteria e infine contrabbasso, la sua più grande passione. Ha collaborato con diversi musicisti di rilievo e ha espresso il suo potenziale creativo nei più svariati organici, dalle grandi orchestre alle piccole formazioni. Ha registrato circa 40 dischi per grandi case discografiche. E’ docente del corso di laboratorio jazz presso Trifase Music School e di musica d’insieme presso il Centro Formazione Musicale di Pachino (Siracusa). 

Il suo quarto disco è un omaggio alla sua terra d’adozione. Love Is A Mistery Of Water And A Star è una raccolta di 5 pezzi per contrabbasso solo, registrato in modo semplice e ispirato alla figura e all’opera della nota cantastorie siciliana Rosa Balistreri, una celebrazione della forza, del coraggio e della poesia di una figura controversa e intensa. 

Con questo lavoro il musicista vuole mantenere viva la tradizione, apportando un’attualizzazione e una modernizzazione che impreziosiscono la sua poetica espressiva. 

Affrontare un personaggio come Rosa Balistreri è come affrontare un gigante: o hai le armi giuste o perdi in partenza. La armi di Fred Casadei sono principalmente due: il contrabbasso e l’amore verso la Sicilia. Grazie a quest’ultimo si è avvicinato all’opera della Balistreri cercando di conoscere la sua figura ma anche cercando di capire il periodo in cui operava. 

I vari brani che compongono l’album racchiudono un abile lavoro di ricerca e un’innata attitudine alla sperimentazione, un perfetto connubio tra passato e presente, un evoluzione del linguaggio che tuttavia ne conserva il sentimento e l’identità. 

Art Vibes 

Il quarto disco del contrabbassista Fred Casadei, romano ma cresciuto in Sicilia, è un omaggio alla sua Trinacria. Love is a mistery of water and a star è un disco di 5 pezzi per contrabbasso solo che Fred ha registrato in modo semplice, con un buon microfono davanti allo strumento, presso il Trifase Music School di Pachino (Siracusa) il 16 gennaio 2016. «Io sono originario di Roma ma sono cresciuto in Sicilia – ci dice Fred Casadei – negli anni 2000 l’ho lasciata per motivi di lavoro (ero sempre in tour, tantissimi concerti in quel periodo) e dopo più o meno 15 anni sono tornato a viverci. Voglio sdebitarmi con la Sicilia perchè è una terra che mi ha dato moltissimo, umanamente e musicalmente, insomma mi ha formato. E ho ritenuto opportuno farlo attraverso le opere di Rosa Balistreri che ho sempre adorato: la sua voce, la sua forza mi hanno sempre colpito. Erano gli anni ’50-’60 quando Rosa cominciava. In quegli anni le donne, in sicilia, neanche potevano uscire di casa…». Con questo lavoro Fred Casadei vuole mantenere viva la tradizione, ma guardando in avanti. «Come musicista sono sempre portato alla ricerca, alla curiosità, a tentare nuove strade, sia in fase di esecuzione (quando improvviso o interpreto musiche non mie) o di scrittura (pensando quindi a quale forma dare alla mia musica).» Così è venuto alla luce Love is a mistery of water and a star che comincia con A Vanniata (Fred Casadei) dove Fred si rifà idealmente a “la Vanniata”, una sorta di richiamo alla popolazione per avvenimenti importanti, uomini che giravano per le vie del paese con un 

tamburo e declamavano le notizie. Bottana Di To Ma (Rosa Balistreri), Cu Ti Lu Dissi (Rosa Balistreri), Mi Votu E Mi Rivotu (autore sconosciuto) e Vitti Na Crozza (Franco Li Causi).” 

Silvia Spadon, Blog Della Musica 

http://www.traccedijazz.it/index.php/interviste/2575-sulle-tracce-di%E2%80%A6-fred-casadei 

http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-f9c79b92-e583-4b0a-b92f- 3a23686aea44.html 

http://www.fredcasadei.net 

SU FACEBOOK

Fred Casadei

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

 

 

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Fred Casadei #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio #Love Is A Mistery Of Love And A Star #Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa #contrabbasso #solo

AMM e Manza Nera vi invitano al secondo episodio di Monteggiori Studio Live REC| Massimiliano Furia|SONILOQUIO | 3 febbraio h 18:00

amm bam manzanera liverec massimiliano furia soniloquio ex oleificio

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Massimiliano Furia “SONILOQUIO”.  Potrete assistere al concerto ed alla registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

SONILOQUIO:

Il progetto SoNiloquio nasce da un’esigenza interiore e si sviluppa dal percorso musicale che ho intrapreso negli ultimi anni. Dopo essermi liberato dal ruolo tradizionale del batterista, mi sono avventurato su un terreno per me nuovo: sfruttare al massimo la polifunzionalita’ della batteria, cercando di riprodurre un’espressivita’ di tipo orchestrale. Lasciarsi guidare dal timbro, dal ritmo, dalla melodia e seguire e sviluppare il flusso che si crea. Ovviamente l’esplorazione continua.

 

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 3 FEBBRAIO alle ore 18:00, per un buon aperitivo, per assistere a questa performance/registrazione.

Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Ex Oleificio: Largo Massimo Pecchia 15 – Quiesa Massarosa (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Massimiliano Furia

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Massimiliano Furia #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio #Soniloquio #Ex Oleificio

Sabato 26 gennaio| Electro Acoustic Ensemble|@Circolo Assi Africa Pietrasanta

amm monteggiori studio electro acoustic ensemble slide

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Electro Acoustic Ensemble ovvero: Fred Casadei al contrabbasso, Bruno Romani al sassofono e flauto, Francesco Manfrè al violoncello e Daniele Onori alla chitarra.

Sabato 26 gennaio alle ore 22:00 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Fred Casadei: contrabbasso

Bruno Romani sassofono e flauto

Andrea Pecchia batteria, synth

Daniele Onori chitarra

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Electro Acoustic Ensemble #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Fred Casadei #Circolo Assi Africa

Mercoledì 16 Gennaio| Michele Anelli/Bruno Romani/Andrea Pecchia/Daniele Onori| AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2019 @Birrificio degli Archi

amm associazione musica monteggiori studio concerto wordpress

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manzanera ed il Birrificio degli Archi di Viareggio,  sono felici di presentarvi questa serata per la  Rassegna D’Improvvisazione Musicale, mercoledì 16 Gennaio ore 22.00 presso il Birrificio degli Archi.

Questa volta suoneranno Michele Anelli al contrabbasso, Bruno Romani al sax e flauto, Andrea Pecchia alla batteria e Daniele Onori all chitarra.

SU FACEBOOK:

Michele Anelli

Bruno Romani

Andrea Pecchia

Daniele Onori

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

BAM Birra Arte e Musica

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avant jazz #amm #associazione musica monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Michele Anelli #Daniele Onori  #Andrea Pecchia #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #viareggio #torino #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori |Manza Nera|BAM Birra Arte e Musica|Bar Centrale di Quiesa |vi invitano all’inaugurazione del nuovo spazio Ex-Oleificio.

 

AMM Associazione Musica Monteggiori Manza Nera BAM Monteggiori Ensemble

AMM Associazione Musica Monteggiori, Manza Nera, BAM Birra Arte e Musica ed il Bar Centrale di Quiesa sono felici di invitarvi al concerto d’inaugurazione del nuovo spazio Ex-Oleificio, a Quiesa domenica 06 Gennaio 2019 ore 18. Quì visiterete un nuovo spazio dove ci saranno workshops, mostre artistiche, proiezioni, e concerti. Ad inaugurare la stagione sarà il Monteggiori Ensemble, guidato dal sassofonista, compositore e direttore Bruno Romani; Sigi Beare (sax, flauto); Susanna Ossola (voce); Federica Olivieri (voce); Daniela Caroli (chitarra); Daniele Onori (chitarra); Francesco Manfrè (violoncello); Andrea Pecchia (synth); Giovanni Biancalana (contrabbasso); Francesco Baldini (batteria)

Questo evento corona alcuni mesi di sforzi per allestire il nuovo  spazio, ma sarà soprattutto l’occasione per raccogliere fondi e poter produrre così il nuovo CD Manza Nera di Monteggiori Ensemble che vedrà la luce a primavera 2019. Appuntamento a Largo Massimo Pecchia 1, Quiesa Massarosa.

L’ingresso sarà riservato ai soci AMM oppure BAM, sarà possibile tesserarsi sul posto al costo di 10 euro comprensivi di TESSERA+BEVUTA+CONCERTO.

GLI ORGANIZZATORI SU FACEBOOK

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Bar Centrale Quiesa

Daniele Onori

Andrea Pecchia

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica Manza Nera con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Andrea Pecchia #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio #Monteggiori Ensemble #Ex-Oleificio #rassegna musicale #arte #BAM Birra Arte e Musica #Bar Centrale Quiesa

AMM Associazione Musica Monteggiori organizza |Corso base di fisarmonica|con Marco Marchi |aperto a tutti

 

AMM Associazione Musica Monteggiori Studio FisarmonicaL’Associazione Musica Monteggiori è felice di invitarvi al corso base di fisarmonica, il fisarmonicista di Massa Marco Marchi ci guiderà e ci mostrerà come iniziare a suonare la fisarmonica . Il corso si terrà presso l’ Associazione Musica Monteggiori (via Corte agli Orti n.7 – Camaiore frazione Monteggiori) dove troverete anche alcune fisarmoniche a disposizione. 

Non è richiesta alcuna esperienza, anche se volete muovere i primi passi con la fisarmonica il corso parte da un livello base.

Il laboratorio si incontrerà il prossimo giovedì 20 dicembre dalle ore 14:30 alle 16:30.

Il costo di ogni incontro è di 10 euro. Per informazioni contattate danieleonori@monteggioristudio.it c’è la possibilità di variare gli orari ed i giorni degli incontri a seconda delle vostre necessità!

GLI ORGANIZZATORI SU FACEBOOK

Luce Maggini

Daniele Onori

Andrea Pecchia

AMM Associazione Musica Monteggiori

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Andrea Pecchia #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio #Luce Maggini #Corso base di Fisarmonica #Marco Marchi #dopo scuola #attività per ragazzi #attività creativa per ragazzi Camaiore Viareggio Pietrasanta

Mercoledì 12 Dicembre| Monteggiori Ensemble| AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2018 @Birrificio degli Archi Viareggio

AMM Associazione Musica Monteggiori Studio Ensemble

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manzanera ed il Birrificio degli Archi di Viareggio,  sono felici di presentarvi l’ultima serata del 2018 per la  Rassegna D’Improvvisazione Musicale, mercoledì 12 Dicembre ore 21.30 presso il Birrificio degli Archi.

Questa volta suonerà il Monteggiori Ensemble, gruppo di 10 musicisti che eseguiranno alcuni temi scritti da Bruno Romani ed improvvisazione. Il concerto sarà una CONDUCTION

Bruno Romani: sax, flauto, director

Sigi Beare: sax, flauto

Giovanni Biancalana: contrabbasso

Susanna Ossola: voce

Federica Olivieri: voce

Daniela Caroli: chitarra

Daniele Onori: chitarra

Francesco Manfre’: violoncello

Francesco Baldini: batteria

Andrea Pecchia: electronics, synth

SU FACEBOOK:

Bruno Romani

Sigi Beare

Susanna Ossola

Federica Olivieri

Daniela Caroli

Daniele Onori

Francesco Manfre’

Francesco Baldini

Andrea Pecchia

Giovanni Biancalana

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #associazione musica monteggiori #Manzanera #Bruno Romani #Sigi Beare #Giovanni Biancalana #Daniele Onori  #Francesco Baldini #Francesco Manfrè  #Daniela Caroli #Andrea Pecchia #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegnamusicale #jazz #viareggio #Federica Olivieri #Susanna Ossola #Monteggiori Ensemble

AMM e Manza Nera presentano una nuova rassegna che si terrà al Monteggiori Studio| Carlo Garof “wheel”| 23 dicembre h 18:30

Monteggiori Studio live rec Carlo Garof

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Carlo Garof, WHEEL. Adesso che ci troviamo alle porte dell’inverno il nostro Palco al Bosco dovrà aspettare fino a primavera quindi diamo inizio ad una nuova rassegna, più intima e raccolta all’interno del nostro studio di registrazione. Potrete assistere a concerti e alle loro registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

SE SEI MUSICISTA ALLA FINE DELLA PERFORMANCE POTRAI PARTECIPARE ALLA JAM DI IMPROVVISAZIONE CHE VERRA’ REGISTRATA DALLO STUDIO. PORTA IL TUO STRUMENTO

WHEEL

“Sicuramente la dimensione più personale e intima di Carlo Garof. Un lavoro artigianale rappresentativo dello spirito dell’artista che nel tempo ha maturato l’esigenza di esprimersi in solo, prendendo come riferimento la Ruota di Medicina della tradizione Sioux Lakota.

E’ infatti grazie all’incontro con gli antichi insegnamenti del popolo Nativo Americano e del Sentiero Rosso che ‘Wheel’ diventa processo fondamentale di trasformazione nel percorso del musicista.
Da una parte la sperimentazione percussiva per mezzo di strumenti

inusuali”e sculture sonore, dall’altra la gestualità del movimento in stretta relazione con i principi delle quattro direzioni, creano una stratificazione compositiva che si distacca dalla convenzionalità del classico solo di batteria e percussioni.

BIOGRAFIA  

Carlo Garof è un musicista del nuovo millennio che spazia dall’avant rock
ai territori dell’improvvisazione totale, dall’avant-garde jazz alla musica contemporanea eurocolta.
Suona la batteria (spesso “preparata”) e le percussioni utilizzando materiali di riciclo per realizzare sonorità insolite.
La sua formazione è esemplare per comprendere i suoi interessi musicali e
la varietà del suo pensiero artistico.
Nato a Milano nel 1975, a quattro anni riceve i primi rudimenti di musica e di canto nel coro e affascinato dall’oggettistica casalinga, vista in una prospettiva sonora, si avvicina naturalmente al mondo della percussione: da adolescente inizia a suonare la batteria nelle band giovanili di rock, crossover, punk, metal e funk.
Successivamente rimane folgorato dal jazz grazie all’ascolto di “A Love
Supreme” di John Coltrane e questo interesse lo porta a diplomarsi
all’Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano.
Completa la sua formazione con lo studio approfondito della musica africana in paesi quali il Mali, il Senegal ed il Burkina Faso.
Consegue in seguito il diploma in musicoterapia a Milano.
Questa pluralità di conoscenze fanno di lui un musicista versatile con già alle spalle un’intensa attività concertistica: suona in festival nazionali ed internazionali, in prestigiosi teatri e jazz club, con personalità quali Antonello Salis, Airto Moreira, Alejandro Jodorowsky, Billy Cobham, Mederic Coulignon, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Achille Succi, Umberto Petrin,
Franco D’andrea, Enrico Intra, Irio De Paula, Luis Agudo, Paolo Angeli,
Roberto Dani, Paolo Damiani, Gak Sato, Steve Piccolo, Carlo Virzi,
Cristiano Calcagnile, Gianni Mimmo, Stefano Giust, Michele Tadini, Adriano Guarnieri, Big Band Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano,
Seidou Dao, Sourakatha Djabatè, Souleyman Kamarà, Cecilia Chailly, Daniele Cavallanti, Tiziana Ghiglioni, Giovanni Falzone, Erik Legnini, Flavio
Boltro, Zeno de Rossi, Aldo Mella, Andrea Ayassot, Roberto Fabbriciani,
Renato Ciunfrini, John Colpits, Stefano Benni, Il Teatro degli Orrori,
Pierpaolo Capovilla.
E’ fondatore dell’art-rock band Tongs e della post-rock band Hollow Bone.
L’amore e la passione per la cultura dei popoli Nativi Americani lo portano ad approfondirne diversi aspetti tra cui la pratica dei tamburi
tradizionali.
Ha collaborato alla realizzazione di reading, film, installazioni,
spettacoli teatrali in Italia e in Africa Occidentale (Mali), mostre,
vernissage presso la Triennale di Milano (Jean-Michel Basquiat) e il
PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (Chen Zhen).
Ha pubblicato lavori discografici con numerose etichette italiane ed estere (Feltrinelli, Warner Bros, Long Song Records, Dodicilune, Rogues Records,
La Tempesta, Sinusite, Velut Luna, Full Color Sound, Philology records).

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 23 DICEMBRE alle ore 18:30, per farci gli auguri di Natale con un buon aperitivo, stuzzichini  e per assistere a questa performance/registrazione. Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Monteggiori Studio: via Corte agli Orti n.7 – frazione Monteggiori – 55041 Camaiore (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Carlo Garof

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Carlo Garof #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio

Domenica 25 novembre| Bruno Romani/Ivano Nardi| AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2018 @Circolo Assi Africa Pietrasanta

AMM Associazione Musica Monteggiori Monteggiori

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Ivano Nardi alla batteria, Bruno Romani al sassofono e flauto.

IVANO NARDI: batterista, performer, compositore, didatta… in alcuni casi organizzatore visionario e generoso (le iniziative nel quartiere romano di Monte Mario dello scorso anno, dal “MoMa” ai “Venerdì del jazz”). Ivano Nardi è un personaggio e un musicista “underground” che non vuol dire “nascosto”. I jazzisti romani ed una certa area di quelli nazionali ben conoscono il suo drumming personale e passionale, tagliente, rumoristico, a tratti “teatrale” ma con un preciso senso del tempo e della quadratura. La ricercatezza dei timbri del suo set, la forza – a tratti la violenza – espressiva del suo approccio ne fanno un batterista paragonabile a Tony Oxley, Milford Graves, Sunny Murray. Da sempre attivo nel sociale, ha al suo attivo – a partire dagli anni ’70 – collaborazioni con Mario Schiano, Evan Parker, Steve Lacy, i Cadmo di Antonello Salis, Don Cherry e Lester Bowie. Moltissimi i jazzisti italiani con cui ha lavorato, dal fraterno amico Massimo Urbani a Larry Nocella, da Sandro Satta a Maurizio Giammarco.

 

SU FACEBOOK:

Ivano Nardi batteria

Bruno Romani sassofono e flauto

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Ivano Tardi #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #viareggio #Monteggiori Studio

Mercoledì 14 novembre| Andrea Melani/Bruno Romani/Daniele Onori | AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2018 @Birrificio degli Archi Viareggio

AMM Associazione Musica Monteggiori Rassegan2

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Birrificio degli Archi di Viareggio,  sono felici di invitarvi al Birrificio degli Archi di Viareggio per questo concerto che vede Andrea Melani alla batteria, Bruno Romani al sassofono e flauto, e Daniele Onori alla chitarra.

SU FACEBOOK:

Andrea Melani  batteria

Bruno Romani sassofono e flauto

Daniele Onori: chitarra

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Daniele Onori #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #viareggio

Venerdì 9 novembre|AMM presenta il Laboratorio Musicale Creativo per ragazzi e ragazze fino a 13 anni

 

LAB MUS CRE 13 - INSTAGRAML’Associazione Musica Monteggiori è felice di presentavi il Laboratorio Musicale Creativo per ragazzi ragazze. Venerdì 9 Novembre, dalle 16.30 alle 18.30 presso Associazione Musica Monteggiori ( via Corte agli Orti n.7 – Camaiore frazione Monteggiori) potrete accompagnare i vostri ragazzi che desidereranno provare un nuovo modo di avvicinarsi alla musica, giocando e sperimentando con le sonorità, con gli strumenti musicali e con tanti altri strumenti ricavati con creatività! In breve tempo la nostra banda musicale organizzerà un grande concerto che si terrà sul nostro Palco al Bosco a primavera, quando il laboratorio terminerà!!

 

GLI ORGANIZZATORI SU FACEBOOK

Daniele Onori

Andrea Pecchia

AMM Associazione Musica Monteggiori

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

#amm #associazione musica monteggiori #Daniele Onori #Andrea Pecchia #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio #viareggio #Laboratorio musicale creativo per ragazzi e ragazze fino a 13 anni #Palco al Bosco #dopo scuola #attività per ragazzi #attività creativa per ragazzi Camaiore Viareggio Pietrasanta

AMM e Manza Nera vi presentano | Percussion Duo Live @ Circolo Assi Africa | Giacomo Salis e Paolo Sanna | 26 ottobre h 21.30

Monteggiori Studio paolo Sanna Giacomo Salis

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto di PERCUSSION DUO, Giacomo Salis e Paolo Sanna  per il secondo appuntamento della rassegna musicale dedicata all’improvvisazione presso il Circolo Assi Africa di Pietrasanta, in via della Svolta 31, località Africa alle ore 21.30.

Percussion Duo dedito alla sperimentazione, alla ricerca sul suono, silenzio e rumore, attraverso l’utilizzo di tecniche estese e prepared set. La libera improvvisazione è la prassi esecutiva che porta il duo a scandagliare le possibilità offerte dalle batterie e dalle percussioni arrivando ai risultati cercati con grande equilibrio. Dalla tradizione del percussionismo di scuola free americana fino alla scuola post free europea, dalla musica classica contemporanea alle musiche classiche e popolari dal mondo, questi gli elementi che vanno ad alimentare il suono del duo.

Paolo Sanna- Giacomo Salis’ duo” is a percussion duo devoted to sound experimentation ,itexamines sound ,silence ,noise and employs extended tecniques and prepared set.
Free improvisation allows the duo to fathom the different possibilities offered by drums and percussions.The ultimate result of this approach is a general sense of balance.
The percussion tradition of the free American and the post free European school, ,classicalcontemporary music, and popular music from around the world, are the foundations of the duo’ssound research.

Discografia:

My problem child / Giacomo Salis/Paolo Sanna percussion duo

(Gravity's rainbow tapes, 2016)

Casu Salis Sanna - Live al Nuovo Panificio (Floating Forest, 2016)

Giacomo Salis, Mauro Sambo and Paolo Sanna - Voglio vedere le mie montagne
(ich möchte meine Berge sehen) – Petroglyph445
Jeph Jerman / Giacomo Salis / Paolo Sanna – KIO GE (Confront recordings, 2016)

Giacomo Salis/Paolo Sanna Percussion duo | Live at Cavallerizza Irreale (Plus Timbre, 2017)
Giacomo Salis/ Paolo Sanna percussion duo – Humyth live performance (Not on label, self-released,2018)


 

LINK SUL WEB:

GIACOMO SALIS PAOLO SANNA DUO

GIACOMO SALIS

PAOLO SANNA

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Birrificio degli Archi

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Giacomo Salis #Paolo Sanna #percussion duo #improvvisazione #improvvisazionemusicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio #BAM Birra Arte e Musica #Birrificio degli Archi