AMM e MANZA NERA organizzano il WORKSHOP di PASQUALE INNARELLA per l’ AMM FEST 2018 a Monteggiori | 27/28 Luglio | 2 incontri

AMM e MANZA NERA organizzano il WORKSHOP di PASQUALE INNARELLA per l' AMM FEST 2018 a Monteggiori | 27:28 Luglio | 2 incontri

Due giorni di Workshop col  sassofonista che ci parlerà del suo approccio all’improvvisazione musicale. La nostra associazione compie un anno da quando a luglio 2017 abbiamo organizzato il primo festival di musica improvvisata e contemporaneamente anche gli workshop che tennero Marco Colonna e Bruno Romani. Quest’anno dopo un’intensa attività che ci ha visto organizzare workshop con Marco Colonna, Bruno Romani, Andrea Melani, Griffin Alan Rodriguez, Eugenio Sanna tagliamo il primo traguardo e festeggiandolo con Pasquale Innarella

Sono aperte le iscrizioni per gli Workshop per tutti gli strumenti, qualsiasi sia il tuo livello di conoscenza della teoria musicale si possono passare due pomeriggi incontrando Pasquale Innarella, suonando con lui e apprendendo il suo modo di suonare e di creare così un proprio linguaggio con lo strumento.

SCRIVI A: danieleonori@monteggioristudio.it

333/9085393 WHATSAPP E CELL

costo iscrizione ai due incontri : 60 euro

Il Workshop si terrà presso il MONTEGGIORI STUDIO, via Corte agli Orti n.7 – frazione Monteggiori, Camaiore – 55041 (LU) i pomeriggi di venerdì 27 luglio e sabato 28 luglio dalle ore 15 alle ore 19.

 

PASQUALE INNARELLA

Sax tenore, sax soprano, compositore e didatta.  

Nato a Lacedonia (AV) nell’irpinia d’oriente il 1 – 10 – 1959, muove i primi passi sonori a 11 anni suonando il sassofono con la locale banda musicale e nelle orchestre da ballo per matrimoni e feste paesane in genere.

Il 1984 conseguito il diploma in corno al conservatorio di Salerno si trasferisce a Roma dove  un gruppo di musicisti africani senza permesso di soggiorno gli offrono il primo lavoro come sassofonista suonando con un gruppo musicale di Afro Beat per due anni nel loro Club Karamba.  

Si iscrive alla scuola popolare di musica di testaccio dove studia il  sassofono con Mario Raia e Francesco Marini, In seguito inizia a suonare con alcuni musicisti che incontra, suonando nei fumosi Jazz club romani, dall’84 in poi e per 3 anni consecutivi con la Big Band diretta da Marco Tiso e Danilo Terenzi.

Nel 1987/88 ha frequentato i seminari jazz di Roccela Jonica tenuti da Gianluigi Trovesi e nel 1988 ha frequentato i seminari di Siena Jazz tenuti da Claudio Fasoli, Franco D’Andrea e Enrico Rava. 

Ma resta fondamentalmente un autodidatta. 

 

Ha suonato ad importanti festival jazz nazionali ed internazionali sia collaborando con altri musicisti che con progetti propri, Pescara Jazz, Bassano del Grappa, Controindicazioni, Europa Jazz festival di Noci, Roccella Jonica, Siena jazz, Clusone jazz (BG), ass. musicale Baratelli L’Aquila. Festival Jazz di Trento, Festival Ibleo del jazz Ragusa, Orsara Musica, Teatro del Conservatorio di Napoli, Fandango Jazz Festival Roma. Open Jazz Festival Ceglie Messapica, (BR) an insolent noise Pisa, Ai confini tra sardegna e Jazz Sant’Anna Arresi e molti Festival Europei in Germania, Francia Olanda e Regno unito.

Ha registrato all’Avana un disco con i fiati degli Irakera, in corso di pubblicazione e 3 trasmissioni televisive con musica dal vivo ed interviste per la trasmissione “A Todo Jazz” della televisione Cubana.

Ha collaborato o/ha ricevuto collaborazioni dai musicisti: 

Giancarlo Schiaffini, Mario Schiano, Ettore Fioravanti, Eugenio Colombo, Elio Martusciello, Giorgio Occhipinti, Pino Minafra, Daniel Studer, Maurizio Martusciello, Michele Iannaccone, Rudy Migliardi, Daniele Cavallanti, Tiziano Tononi, Gianluigi Trovesi, Piero Leveratto, Fulvio Maras, Wolfgang Fuchs, Bruno Tommaso, Vittorino Curci, Roberto Ottaviano, Evan Parker, Renato Geremia, Sandro Satta, Ekkehard Jost, Ernst-Ludwig Petrowsky, Conny Bauer, Guido Mazzon, Michel Godard, Roger Turner, John Russell, Antonello Salis, Riccardo Lay, Gunther Schuller, Michele Rabbia, Mark Sanders, Armando Battiston, William Parker, Andrew Cyrille, Hamid Drake, Matthew Shipp, David Murray, Sabir Maten, Butch Morris, Keith Tippett, Julie Driscoll, Louis Moholo.           

 

#AMM Fest 2018 # Pasquale Innarella #amm #Associazione Musica Monteggiori #AMM #MANZA NERA #Monteggiori Studio #musica sperimentale #avantjazz  #impro #improvvisazione #improvvisazione musicale #workshop #workshop musicale #jazz #monteggiori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...