AMM e Manza Nera presentano una nuova rassegna che si terrà al Monteggiori Studio| Carlo Garof “wheel”| 23 dicembre h 18:30

Monteggiori Studio live rec Carlo Garof

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Carlo Garof, WHEEL. Adesso che ci troviamo alle porte dell’inverno il nostro Palco al Bosco dovrà aspettare fino a primavera quindi diamo inizio ad una nuova rassegna, più intima e raccolta all’interno del nostro studio di registrazione. Potrete assistere a concerti e alle loro registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

WHEEL

“Sicuramente la dimensione più personale e intima di Carlo Garof. Un lavoro artigianale rappresentativo dello spirito dell’artista che nel tempo ha maturato l’esigenza di esprimersi in solo, prendendo come riferimento la Ruota di Medicina della tradizione Sioux Lakota.

E’ infatti grazie all’incontro con gli antichi insegnamenti del popolo Nativo Americano e del Sentiero Rosso che ‘Wheel’ diventa processo fondamentale di trasformazione nel percorso del musicista.
Da una parte la sperimentazione percussiva per mezzo di strumenti

inusuali”e sculture sonore, dall’altra la gestualità del movimento in stretta relazione con i principi delle quattro direzioni, creano una stratificazione compositiva che si distacca dalla convenzionalità del classico solo di batteria e percussioni.

BIOGRAFIA  

Carlo Garof è un musicista del nuovo millennio che spazia dall’avant rock
ai territori dell’improvvisazione totale, dall’avant-garde jazz alla musica contemporanea eurocolta.
Suona la batteria (spesso “preparata”) e le percussioni utilizzando materiali di riciclo per realizzare sonorità insolite.
La sua formazione è esemplare per comprendere i suoi interessi musicali e
la varietà del suo pensiero artistico.
Nato a Milano nel 1975, a quattro anni riceve i primi rudimenti di musica e di canto nel coro e affascinato dall’oggettistica casalinga, vista in una prospettiva sonora, si avvicina naturalmente al mondo della percussione: da adolescente inizia a suonare la batteria nelle band giovanili di rock, crossover, punk, metal e funk.
Successivamente rimane folgorato dal jazz grazie all’ascolto di “A Love
Supreme” di John Coltrane e questo interesse lo porta a diplomarsi
all’Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano.
Completa la sua formazione con lo studio approfondito della musica africana in paesi quali il Mali, il Senegal ed il Burkina Faso.
Consegue in seguito il diploma in musicoterapia a Milano.
Questa pluralità di conoscenze fanno di lui un musicista versatile con già alle spalle un’intensa attività concertistica: suona in festival nazionali ed internazionali, in prestigiosi teatri e jazz club, con personalità quali Antonello Salis, Airto Moreira, Alejandro Jodorowsky, Billy Cobham, Mederic Coulignon, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Achille Succi, Umberto Petrin,
Franco D’andrea, Enrico Intra, Irio De Paula, Luis Agudo, Paolo Angeli,
Roberto Dani, Paolo Damiani, Gak Sato, Steve Piccolo, Carlo Virzi,
Cristiano Calcagnile, Gianni Mimmo, Stefano Giust, Michele Tadini, Adriano Guarnieri, Big Band Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano,
Seidou Dao, Sourakatha Djabatè, Souleyman Kamarà, Cecilia Chailly, Daniele Cavallanti, Tiziana Ghiglioni, Giovanni Falzone, Erik Legnini, Flavio
Boltro, Zeno de Rossi, Aldo Mella, Andrea Ayassot, Roberto Fabbriciani,
Renato Ciunfrini, John Colpits, Stefano Benni, Il Teatro degli Orrori,
Pierpaolo Capovilla.
E’ fondatore dell’art-rock band Tongs e della post-rock band Hollow Bone.
L’amore e la passione per la cultura dei popoli Nativi Americani lo portano ad approfondirne diversi aspetti tra cui la pratica dei tamburi
tradizionali.
Ha collaborato alla realizzazione di reading, film, installazioni,
spettacoli teatrali in Italia e in Africa Occidentale (Mali), mostre,
vernissage presso la Triennale di Milano (Jean-Michel Basquiat) e il
PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (Chen Zhen).
Ha pubblicato lavori discografici con numerose etichette italiane ed estere (Feltrinelli, Warner Bros, Long Song Records, Dodicilune, Rogues Records,
La Tempesta, Sinusite, Velut Luna, Full Color Sound, Philology records).

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 23 DICEMBRE alle ore 18:30, per farci gli auguri di Natale con un buon aperitivo, stuzzichini  e per assistere a questa performance/registrazione. Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Monteggiori Studio: via Corte agli Orti n.7 – frazione Monteggiori – 55041 Camaiore (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Carlo Garof

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Carlo Garof #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...