AMM organizza il Workshop sulla “Composizione Estemporanea”|tenuto da Michele Bondesan|

AMM Associazione Musica Monteggiori Workshop Michele Bondesan WP

Siamo lieti di presentarvi il WORKSHOP organizzato in occasione del concerto che ci sarà a Monteggiori nella giornata del 1 Maggio per l’International Jazz Day, e che vedrà suonare alla fine i partecipanti sul PALCO AL BOSCO. Il Workshop sarà guidato dal bravissimo e giovanissimo contrabbassista Michele Bondesan che lo scorso anno portò proprio un workshop (PANGEA) sul nostro palco in occasione dell’AMM FEST 2018. Il workshop si svolgerà presso il Monteggiori Studio dalle 10 della mattina del 1 maggio fino alle 15 del giorno stesso con una breve pausa per mangiare qualcosa! Questo seminario non richiede conoscenza di teoria musicale ed è aperto a tutti gli strumenti ed anche alle arti come la danza! Quì sotto troverete la descrizione completa del workshop che si concluderà un paio d’ore dopo sul Palco al Bosco, proprio davanti allo studio per un concerto.

Costo iscrizione al workshop/concerto 30 euro a partecipante. Sul posto potrete portare un pranzo al sacco oppure troverete panini, vino e birra!

Ci sarà la possibilità anche di pernottare per chi vorrà con tende e camper.

Informazioni: Daniele Onori 333 9085393 danieleonori@monteggioristudio.it

 

WORKSHOP sulla COMPOSIZIONE ESTEMPORANEA

Decostruire il suono, abitare il silenzio: giornata di studio sull’improvvisazione

Partendo dal presupposto che l’improvvisazione è propria di ogni disciplina, stile ed evento musicale e che tale pratica è inscindibilmente connaturata al fare musica in quanto tale, il laboratorio, che si articolerà nel corso della giornata di mercoledì 1 maggio, consisterà in un percorso di studio e di ricerca volto all’esplorazione della composizione estemporanea, concepita come decostruzione di linguaggi e generi convenzionali, come costruzione di relazioni interpersonali veicolate dal materiale sonoro, come dialogica e reciproca semantizzazione del timbro e del silenzio.

A questo scopo il lavoro, rivolto a musicisti di ogni livello e provenienza stilistica, verrà affrontato sia individualmente, in modo da valorizzare le singole specificità ed impostare un rapporto particolare e modellato su ogni partecipante, sia in piccole formazioni che verranno chiamate ad indagare varie possibilità timbriche, alcune tecniche di interazione estemporanea e brevi brani o strutture non convenzionali.

 

MICHELE BONDESAN nasce il 10 novembre 1994.

Intraprende lo studio della batteria all’età di nove anni presso la Fondazione Siena Jazz sotto la guida di Alessio Riccio, proseguendone e approfondendone la pratica accademica e professionale per circa nove anni, frequentando i Corsi di Formazione Musicale della medesima fondazione, collaborando con svariati progetti e prendendo parte a laboratori e masterclass, quali l’ensemble di musica brasiliana “Labyrinto”, incontri mensili di ricerca sull’improvvisazione e live electronics con Tobia Bondesan e Cristiano Bocci sotto la docenza di Alessio Riccio, e i seminari estivi “Tuscia in Jazz” con Antonio Sanchez e Francisco Mela.

All’età di 14 anni si avvicina allo studio del contrabbasso, prendendo parte al progetto di propedeutica musicale per l’infanzia “Peter Pan Orchestra”, organizzato presso la Fondazione Siena Jazz, sotto la guida del M. Silvia Bolognesi, sia privatamente che nell’ambito dei corsi della stessa Accademia, presso i quali avrà modo di prendere parte alle classi di musica di insieme dei docenti Mirco Mariottini, Ettore Bonafè, Francesco Petreni, Alessandro Giachero, Klauss Lesmann, Giovanni Falzone, Marco Tamburini. Partecipa nel 2011 e nel 2014 ai Seminari Estivi di Siena Jazz, avendo cosi l’opportunità di perfezionarsi con musicisti quali Paolino Dalla Porta, Furio Di Castri, Anders Jeormin, Omer Avital, Matt Penmann, Achille Succi, Joel Frahm, Avishai Cohen, Michael Blake, Simone Graziano, Stefano Battaglia.

Negli stessi anni ha modo di entrare in contatto attraverso lezioni e masterclass con la musica totalmente improvvisata, la musica contemporanea e con la conduction, grazie a figure quali Silvia Bolognesi, Piero Bittolo Bon, Massimiliano Sorrentini, Stefano Battaglia.

Figura nel 2013 tra i musicisti che hanno fornito il materiale sonoro per la realizzazione del disco “Instruments” di Cristiano Bocci, matematico, musicista, improvvisatore e compositore di musica elettronica.

Per quanto concerne l’attività professionale in ambito jazzistico, Michele prende parte a numerosi progetti attivi sul territorio toscano e nazionale, quali l’Uroboro Open Collective, Fabbrica5 (con cui registra e pubblica l’omonimo album, edito da “a Simple Lunch Records”), Brotherhood Duo (con il fratello Tobia, con cui registra e pubblica nel 2019 l’album “Oak”), BlueRing Orchestra (con cui registra e pubblica l’album “Bluering – VOL. I nel 2018, edito da Rudi Records nel 2018), Tobia Bondesan – Basement.

Ha inoltre modo di entrare in contatto e suonare con numerosi ottimi musicisti, quali Tobia Bondesan, Giuseppe Sardina, Giulio Stracciati, Silvia Bolognesi, Claudio Riggio, Giancarlo Schiaffini, Francesco Orio, Leonardo Radicchi, Francesco Cusa, Davide Bussoleni, Piero Bronzi, Emanuele Parrini, Alessandro Giachero, Rino Adamo, Achille Succi, Giancarlo Tossani, Andrea Grillini, Gabriele Mitelli, esibendosi in vari club e festival: UnTubo (Siena), JazzClub Torrione (Ferrara), Circolo Arcipelago (Cremona), Cortona JazzNight, JazzIt Fest (Collescipoli), Festival Novametis (Modena), Umbria Jazz (con il progetto Fabbrica 5, in qualità di vincitori terzi classificati del concorso nazionale Conad Jazz Contest), Fara Jazz Festival ed altri.

Insieme al fratello Tobia fonda nel 2014 “Bluering – Improvisers”, collettivo autore di una serie di incontri mensili di improvvisazione radicale, seminari e concerti, che ottiene nel giro di alcuni anni di assidua attività una notevole affluenza di musicisti e di pubblico, e la “BlueRing Orchestra”, vasto ensemble orchestrale incentrato sulla pratica dell’improvvisazione libera e della conduction, con cui si esibisce regolarmente, fino alla registrazione del primo album nell’estate del 2016, edito da Rudi Records.

Nel 2015 prende parte ai Laboratori Permanenti di Ricerca Musicale di Stefano Battaglia.

A partire dal 2010 affianca all’attività jazzistica lo studio del contrabbasso classico presso l’Istituto di Alta Formazione “R. Franci” di Siena, sotto la guida del M. Andrea Granai, frequentando il corso per il conseguimento della laurea di primo livello in contrabbasso. Nell’ambito della musica classica ha l’opportunità di suonare in vari contesti, quali l’Orchestra Toscana dei Conservatori, il

Galimathias Strings Ensemble (con cui si esibisce presso l’Auditorium del Museo del Violino di Cremona ), l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra Senzaspine, l’Orchestra Giovanile Italiana.

Inizia nel 2017 l’attività didattica presso la Scuola Popolare di Musica Mapacanto di Cremona e con l’organizzazione di “Pangea: Improvised Chamber Music Workshop”, organizzato e tenuto in qualità di docente e rivolto principalmente agli strumentisti di provenienza classica e contemporanea.

Questa esperienza si pone inoltre in linea di continuità con l’esperienza di didattica e di laboratorio seminariale sull’improvvisazione, intrapresa con la prima edizione di ISAR (Impro Summer Artist Recidency) avvenuta nel 2017, workshop intensivo di alcuni giorni su improvvisazione, composizione estemporanea e musica contemporanea, tenuto in qualità di docente insieme al fratello Tobia, al batterista e percussionista Giuseppe Sardina, proseguito con una seconda ed estesa edizione tenutasi nel 2018, con l’aggiunta del chitarrista Claudio Riggio, ed una terza nel 2019.

Nel 2017 inizia il biennio sperimentale per il conseguimento della laurea di secondo livello in contrabbasso classico presso l’ISSM “Peri – Merulo” di Reggio Emilia, sotto la guida del M. Amerigo Bernardi e del M. Alberto Bocini.

Nel 2018 entra a far parte dell’Orchestra Senzaspine.
Nel 2018/19 prende parte nell’Orchestra Giovanile Italiana.

MICHELE BONDESAN
AMM ASSOCIAZIONE MUSICA MONTEGGIORI
MANZA NERA LABEL
BAM BIRRA ARTE MUSICA

#workshopmusicale #amm #associazionemusicamonteggiori #musicasperimentale #avantjazz  #impro #improvvisazione #improvvisazionemusicale #bambirrartemusica #jazz #monteggiori #monteggioristudio #manzanera #workshopmusicale #michelebondesan

 

 

Venerdì 15 marzo|aperitivo al Circolo Assi Africa a Pietrasanta | Total Crossover |live & jam |porta il tuo strumento

AMM Associazione Musica Monteggiori Assi Africa Wp

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione :

Bruno Romani: sax, flauto

Francesco Baldini: batteria

Daniele Onori: chitarra

Aperitivo al Circolo Assi ! Appuntamento alle ore 19

….alla fine del concerto —) JAM 

Portate lo strumento !!

Venerdì 15 marzo alle ore 19:00 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Bruno Romani sassofono e flauto

Francesco Baldini: batteria

Daniele Onori: chitarra

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #aperitivo musicale #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Circolo Assi Africa #Francesco Baldini  #Daniele Onori #jam

Sabato 16 febbraio| Monteggiori Ensemble feat. Pasquale Innarella |live & jam @Circolo Assi Africa Pietrasanta

AMMAssociazione Musica Monteggiori Ensemble Assi Africa.jpg

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Monteggiori Ensemble featuring Pasquale Innarella.

Monteggiori Ensemble, orchestra d’improvvisatori:

Bruno Romani (direttore, sax e flauto); Sigi Beare (sax, flauto); Federica Olivieri (voce); Daniela Caroli(chitarra); Daniele Onori (chitarra); Francesco Manfrè (violoncello); Andrea Pecchia (synth); Giovanni Biancalana (contrabbasso); Francesco Baldini (batteria) ed eccezionalmente per questo concerto: PASQUALE INNARELLA: (sax)!!

Alla fine del concerto sarà possibile suonare insieme ad i musicisti presenti in una Jam d’ improvvisazione. Portate lo strumento !!

Sabato 16 febbraio alle ore 21:30 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Pasquale Innarella: sax

Bruno Romani sassofono e flauto

Federica Olivieri: voce

Sigi Beare: sax, flauto

Francesco Manfrè: violoncello

Giovanni Biancalana: contrabbasso

Francesco Baldini: batteria

Daniela Caroli: chitarra

Daniele Onori: chitarra

Andrea Pecchia batteria, synth

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Monteggiori Ensemble #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Circolo Assi Africa #Pasquale Innarella #Daniela Caroli #Federica Olivieri #Francesco Baldini #Giovanni Biancalana #Andrea Pecchia #Conduction #Orchestra Musicale

AMM e Manza Nera vi invitano al secondo episodio di Monteggiori Studio Live REC| Massimiliano Furia|SONILOQUIO | 3 febbraio h 18:00

amm bam manzanera liverec massimiliano furia soniloquio ex oleificio

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Massimiliano Furia “SONILOQUIO”.  Potrete assistere al concerto ed alla registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

SONILOQUIO:

Il progetto SoNiloquio nasce da un’esigenza interiore e si sviluppa dal percorso musicale che ho intrapreso negli ultimi anni. Dopo essermi liberato dal ruolo tradizionale del batterista, mi sono avventurato su un terreno per me nuovo: sfruttare al massimo la polifunzionalita’ della batteria, cercando di riprodurre un’espressivita’ di tipo orchestrale. Lasciarsi guidare dal timbro, dal ritmo, dalla melodia e seguire e sviluppare il flusso che si crea. Ovviamente l’esplorazione continua.

 

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 3 FEBBRAIO alle ore 18:00, per un buon aperitivo, per assistere a questa performance/registrazione.

Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Ex Oleificio: Largo Massimo Pecchia 15 – Quiesa Massarosa (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Massimiliano Furia

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Massimiliano Furia #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio #Soniloquio #Ex Oleificio

Sabato 26 gennaio| Electro Acoustic Ensemble|@Circolo Assi Africa Pietrasanta

amm monteggiori studio electro acoustic ensemble slide

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Electro Acoustic Ensemble ovvero: Fred Casadei al contrabbasso, Bruno Romani al sassofono e flauto, Francesco Manfrè al violoncello e Daniele Onori alla chitarra.

Sabato 26 gennaio alle ore 22:00 circa presso il Circolo Assi Africa in via della Svolta 31/33 a Pietrasanta, quartiere Africa.

SU FACEBOOK:

Fred Casadei: contrabbasso

Bruno Romani sassofono e flauto

Andrea Pecchia batteria, synth

Daniele Onori chitarra

Circolo Assi Africa

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Electro Acoustic Ensemble #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #Pietrasanta #Monteggiori Studio #Fred Casadei #Circolo Assi Africa

AMM e Manza Nera presentano una nuova rassegna che si terrà al Monteggiori Studio| Carlo Garof “wheel”| 23 dicembre h 18:30

Monteggiori Studio live rec Carlo Garof

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Carlo Garof, WHEEL. Adesso che ci troviamo alle porte dell’inverno il nostro Palco al Bosco dovrà aspettare fino a primavera quindi diamo inizio ad una nuova rassegna, più intima e raccolta all’interno del nostro studio di registrazione. Potrete assistere a concerti e alle loro registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

SE SEI MUSICISTA ALLA FINE DELLA PERFORMANCE POTRAI PARTECIPARE ALLA JAM DI IMPROVVISAZIONE CHE VERRA’ REGISTRATA DALLO STUDIO. PORTA IL TUO STRUMENTO

WHEEL

“Sicuramente la dimensione più personale e intima di Carlo Garof. Un lavoro artigianale rappresentativo dello spirito dell’artista che nel tempo ha maturato l’esigenza di esprimersi in solo, prendendo come riferimento la Ruota di Medicina della tradizione Sioux Lakota.

E’ infatti grazie all’incontro con gli antichi insegnamenti del popolo Nativo Americano e del Sentiero Rosso che ‘Wheel’ diventa processo fondamentale di trasformazione nel percorso del musicista.
Da una parte la sperimentazione percussiva per mezzo di strumenti

inusuali”e sculture sonore, dall’altra la gestualità del movimento in stretta relazione con i principi delle quattro direzioni, creano una stratificazione compositiva che si distacca dalla convenzionalità del classico solo di batteria e percussioni.

BIOGRAFIA  

Carlo Garof è un musicista del nuovo millennio che spazia dall’avant rock
ai territori dell’improvvisazione totale, dall’avant-garde jazz alla musica contemporanea eurocolta.
Suona la batteria (spesso “preparata”) e le percussioni utilizzando materiali di riciclo per realizzare sonorità insolite.
La sua formazione è esemplare per comprendere i suoi interessi musicali e
la varietà del suo pensiero artistico.
Nato a Milano nel 1975, a quattro anni riceve i primi rudimenti di musica e di canto nel coro e affascinato dall’oggettistica casalinga, vista in una prospettiva sonora, si avvicina naturalmente al mondo della percussione: da adolescente inizia a suonare la batteria nelle band giovanili di rock, crossover, punk, metal e funk.
Successivamente rimane folgorato dal jazz grazie all’ascolto di “A Love
Supreme” di John Coltrane e questo interesse lo porta a diplomarsi
all’Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano.
Completa la sua formazione con lo studio approfondito della musica africana in paesi quali il Mali, il Senegal ed il Burkina Faso.
Consegue in seguito il diploma in musicoterapia a Milano.
Questa pluralità di conoscenze fanno di lui un musicista versatile con già alle spalle un’intensa attività concertistica: suona in festival nazionali ed internazionali, in prestigiosi teatri e jazz club, con personalità quali Antonello Salis, Airto Moreira, Alejandro Jodorowsky, Billy Cobham, Mederic Coulignon, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Achille Succi, Umberto Petrin,
Franco D’andrea, Enrico Intra, Irio De Paula, Luis Agudo, Paolo Angeli,
Roberto Dani, Paolo Damiani, Gak Sato, Steve Piccolo, Carlo Virzi,
Cristiano Calcagnile, Gianni Mimmo, Stefano Giust, Michele Tadini, Adriano Guarnieri, Big Band Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano,
Seidou Dao, Sourakatha Djabatè, Souleyman Kamarà, Cecilia Chailly, Daniele Cavallanti, Tiziana Ghiglioni, Giovanni Falzone, Erik Legnini, Flavio
Boltro, Zeno de Rossi, Aldo Mella, Andrea Ayassot, Roberto Fabbriciani,
Renato Ciunfrini, John Colpits, Stefano Benni, Il Teatro degli Orrori,
Pierpaolo Capovilla.
E’ fondatore dell’art-rock band Tongs e della post-rock band Hollow Bone.
L’amore e la passione per la cultura dei popoli Nativi Americani lo portano ad approfondirne diversi aspetti tra cui la pratica dei tamburi
tradizionali.
Ha collaborato alla realizzazione di reading, film, installazioni,
spettacoli teatrali in Italia e in Africa Occidentale (Mali), mostre,
vernissage presso la Triennale di Milano (Jean-Michel Basquiat) e il
PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (Chen Zhen).
Ha pubblicato lavori discografici con numerose etichette italiane ed estere (Feltrinelli, Warner Bros, Long Song Records, Dodicilune, Rogues Records,
La Tempesta, Sinusite, Velut Luna, Full Color Sound, Philology records).

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 23 DICEMBRE alle ore 18:30, per farci gli auguri di Natale con un buon aperitivo, stuzzichini  e per assistere a questa performance/registrazione. Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Monteggiori Studio: via Corte agli Orti n.7 – frazione Monteggiori – 55041 Camaiore (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Carlo Garof

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Carlo Garof #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio

Domenica 25 novembre| Bruno Romani/Ivano Nardi| AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2018 @Circolo Assi Africa Pietrasanta

AMM Associazione Musica Monteggiori Monteggiori

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Circolo Assi Africa di Pietrasanta  sono felici di invitarvi a questo concerto della rassegna tenuta dalla nostra associazione che vede in questa occasione Ivano Nardi alla batteria, Bruno Romani al sassofono e flauto.

IVANO NARDI: batterista, performer, compositore, didatta… in alcuni casi organizzatore visionario e generoso (le iniziative nel quartiere romano di Monte Mario dello scorso anno, dal “MoMa” ai “Venerdì del jazz”). Ivano Nardi è un personaggio e un musicista “underground” che non vuol dire “nascosto”. I jazzisti romani ed una certa area di quelli nazionali ben conoscono il suo drumming personale e passionale, tagliente, rumoristico, a tratti “teatrale” ma con un preciso senso del tempo e della quadratura. La ricercatezza dei timbri del suo set, la forza – a tratti la violenza – espressiva del suo approccio ne fanno un batterista paragonabile a Tony Oxley, Milford Graves, Sunny Murray. Da sempre attivo nel sociale, ha al suo attivo – a partire dagli anni ’70 – collaborazioni con Mario Schiano, Evan Parker, Steve Lacy, i Cadmo di Antonello Salis, Don Cherry e Lester Bowie. Moltissimi i jazzisti italiani con cui ha lavorato, dal fraterno amico Massimo Urbani a Larry Nocella, da Sandro Satta a Maurizio Giammarco.

 

SU FACEBOOK:

Ivano Nardi batteria

Bruno Romani sassofono e flauto

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Ivano Tardi #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #viareggio #Monteggiori Studio

Mercoledì 14 novembre| Andrea Melani/Bruno Romani/Daniele Onori | AMM Rassegna d’Improvvisazione Musicale 2018 @Birrificio degli Archi Viareggio

AMM Associazione Musica Monteggiori Rassegan2

L’Associazione Musica Monteggiori,  Manza Nera Label ed il Birrificio degli Archi di Viareggio,  sono felici di invitarvi al Birrificio degli Archi di Viareggio per questo concerto che vede Andrea Melani alla batteria, Bruno Romani al sassofono e flauto, e Daniele Onori alla chitarra.

SU FACEBOOK:

Andrea Melani  batteria

Bruno Romani sassofono e flauto

Daniele Onori: chitarra

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera Label

L’ Associazione Musica Monteggiori organizza concerti, WORKSHOP e lezioni su vari argomenti legati alla musica sperimentale e d’improvvisazione e collabora attivamente con l’etichetta discografica MANZANERA con la quale organizza eventi, registra e produce musica.

VISITA WWW.MONTEGGIORISTUDIO.IT

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera #Bruno Romani #Daniele Onori #www.monteggioristudio.it #improvvisazione #improvvisazione musicale #Monteggiori Studio  #rassegna musicale #jazz #viareggio