AMM e Manza Nera presentano una nuova rassegna che si terrà al Monteggiori Studio| Carlo Garof “wheel”| 23 dicembre h 18:30

Monteggiori Studio live rec Carlo Garof

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto/performance di Carlo Garof, WHEEL. Adesso che ci troviamo alle porte dell’inverno il nostro Palco al Bosco dovrà aspettare fino a primavera quindi diamo inizio ad una nuova rassegna, più intima e raccolta all’interno del nostro studio di registrazione. Potrete assistere a concerti e alle loro registrazione live, degustando comodamente un aperitivo!

WHEEL

“Sicuramente la dimensione più personale e intima di Carlo Garof. Un lavoro artigianale rappresentativo dello spirito dell’artista che nel tempo ha maturato l’esigenza di esprimersi in solo, prendendo come riferimento la Ruota di Medicina della tradizione Sioux Lakota.

E’ infatti grazie all’incontro con gli antichi insegnamenti del popolo Nativo Americano e del Sentiero Rosso che ‘Wheel’ diventa processo fondamentale di trasformazione nel percorso del musicista.
Da una parte la sperimentazione percussiva per mezzo di strumenti

inusuali”e sculture sonore, dall’altra la gestualità del movimento in stretta relazione con i principi delle quattro direzioni, creano una stratificazione compositiva che si distacca dalla convenzionalità del classico solo di batteria e percussioni.

BIOGRAFIA  

Carlo Garof è un musicista del nuovo millennio che spazia dall’avant rock
ai territori dell’improvvisazione totale, dall’avant-garde jazz alla musica contemporanea eurocolta.
Suona la batteria (spesso “preparata”) e le percussioni utilizzando materiali di riciclo per realizzare sonorità insolite.
La sua formazione è esemplare per comprendere i suoi interessi musicali e
la varietà del suo pensiero artistico.
Nato a Milano nel 1975, a quattro anni riceve i primi rudimenti di musica e di canto nel coro e affascinato dall’oggettistica casalinga, vista in una prospettiva sonora, si avvicina naturalmente al mondo della percussione: da adolescente inizia a suonare la batteria nelle band giovanili di rock, crossover, punk, metal e funk.
Successivamente rimane folgorato dal jazz grazie all’ascolto di “A Love
Supreme” di John Coltrane e questo interesse lo porta a diplomarsi
all’Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano.
Completa la sua formazione con lo studio approfondito della musica africana in paesi quali il Mali, il Senegal ed il Burkina Faso.
Consegue in seguito il diploma in musicoterapia a Milano.
Questa pluralità di conoscenze fanno di lui un musicista versatile con già alle spalle un’intensa attività concertistica: suona in festival nazionali ed internazionali, in prestigiosi teatri e jazz club, con personalità quali Antonello Salis, Airto Moreira, Alejandro Jodorowsky, Billy Cobham, Mederic Coulignon, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Achille Succi, Umberto Petrin,
Franco D’andrea, Enrico Intra, Irio De Paula, Luis Agudo, Paolo Angeli,
Roberto Dani, Paolo Damiani, Gak Sato, Steve Piccolo, Carlo Virzi,
Cristiano Calcagnile, Gianni Mimmo, Stefano Giust, Michele Tadini, Adriano Guarnieri, Big Band Accademia Internazionale della Musica Jazz di Milano,
Seidou Dao, Sourakatha Djabatè, Souleyman Kamarà, Cecilia Chailly, Daniele Cavallanti, Tiziana Ghiglioni, Giovanni Falzone, Erik Legnini, Flavio
Boltro, Zeno de Rossi, Aldo Mella, Andrea Ayassot, Roberto Fabbriciani,
Renato Ciunfrini, John Colpits, Stefano Benni, Il Teatro degli Orrori,
Pierpaolo Capovilla.
E’ fondatore dell’art-rock band Tongs e della post-rock band Hollow Bone.
L’amore e la passione per la cultura dei popoli Nativi Americani lo portano ad approfondirne diversi aspetti tra cui la pratica dei tamburi
tradizionali.
Ha collaborato alla realizzazione di reading, film, installazioni,
spettacoli teatrali in Italia e in Africa Occidentale (Mali), mostre,
vernissage presso la Triennale di Milano (Jean-Michel Basquiat) e il
PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (Chen Zhen).
Ha pubblicato lavori discografici con numerose etichette italiane ed estere (Feltrinelli, Warner Bros, Long Song Records, Dodicilune, Rogues Records,
La Tempesta, Sinusite, Velut Luna, Full Color Sound, Philology records).

APPUNTAMENTO QUINDI PER DOMENICA 23 DICEMBRE alle ore 18:30, per farci gli auguri di Natale con un buon aperitivo, stuzzichini  e per assistere a questa performance/registrazione. Ingresso riservato agli associati 10 euro (incluso aperitivo e tessera AMM 2019).

Monteggiori Studio: via Corte agli Orti n.7 – frazione Monteggiori – 55041 Camaiore (LU)

info: danieleonori@monteggioristudio.it

LINK SUL WEB:

Carlo Garof

Monteggiori Studio

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Carlo Garof #Performance Musicale #improvvisazione #improvvisazione musicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio

Annunci

AMM e Manza Nera vi presentano | Percussion Duo Live @ Circolo Assi Africa | Giacomo Salis e Paolo Sanna | 26 ottobre h 21.30

Monteggiori Studio paolo Sanna Giacomo Salis

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi al concerto di PERCUSSION DUO, Giacomo Salis e Paolo Sanna  per il secondo appuntamento della rassegna musicale dedicata all’improvvisazione presso il Circolo Assi Africa di Pietrasanta, in via della Svolta 31, località Africa alle ore 21.30.

Percussion Duo dedito alla sperimentazione, alla ricerca sul suono, silenzio e rumore, attraverso l’utilizzo di tecniche estese e prepared set. La libera improvvisazione è la prassi esecutiva che porta il duo a scandagliare le possibilità offerte dalle batterie e dalle percussioni arrivando ai risultati cercati con grande equilibrio. Dalla tradizione del percussionismo di scuola free americana fino alla scuola post free europea, dalla musica classica contemporanea alle musiche classiche e popolari dal mondo, questi gli elementi che vanno ad alimentare il suono del duo.

Paolo Sanna- Giacomo Salis’ duo” is a percussion duo devoted to sound experimentation ,itexamines sound ,silence ,noise and employs extended tecniques and prepared set.
Free improvisation allows the duo to fathom the different possibilities offered by drums and percussions.The ultimate result of this approach is a general sense of balance.
The percussion tradition of the free American and the post free European school, ,classicalcontemporary music, and popular music from around the world, are the foundations of the duo’ssound research.

Discografia:

My problem child / Giacomo Salis/Paolo Sanna percussion duo

(Gravity's rainbow tapes, 2016)

Casu Salis Sanna - Live al Nuovo Panificio (Floating Forest, 2016)

Giacomo Salis, Mauro Sambo and Paolo Sanna - Voglio vedere le mie montagne
(ich möchte meine Berge sehen) – Petroglyph445
Jeph Jerman / Giacomo Salis / Paolo Sanna – KIO GE (Confront recordings, 2016)

Giacomo Salis/Paolo Sanna Percussion duo | Live at Cavallerizza Irreale (Plus Timbre, 2017)
Giacomo Salis/ Paolo Sanna percussion duo – Humyth live performance (Not on label, self-released,2018)


 

LINK SUL WEB:

GIACOMO SALIS PAOLO SANNA DUO

GIACOMO SALIS

PAOLO SANNA

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Birrificio degli Archi

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Giacomo Salis #Paolo Sanna #percussion duo #improvvisazione #improvvisazionemusicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio #BAM Birra Arte e Musica #Birrificio degli Archi

AMM e Manza Nera organizzano | Workshop di Percussion Duo| Giacomo Salis e Paolo Sanna | 26 ottobre @Monteggiori Studio

AMM e Manza Nera organizzano | Workshop di Percussion Duo| Giacomo Salis e Paolo Sanna | 26 ottobre @Monteggiori Studio

 

AMM Associazione Musica Monteggiori e l’etichetta discografica Manza Nera sono felici di invitarvi a partecipare a questo interessantissimo Workshop tenuto da due grandi percussionisti.

OKRA Percussion project – Workshop di libera improvvisazione sperimentale.

OKRA è un workshop di improvvisazione, sperimentazione e ricerca timbrica aperto a tutti i musicisti che vogliono avvicinarsi alla ricerca sonora .

Argomenti trattati:
*Analisi storica dei primi improvvisatori americani ed europei.
*Linguaggio dell’improvvisazione: Gesto, tecniche estese , destrutturazione, suono, rumore, ascolto, silenzio .
*Analisi delle partiture grafiche.
*Improvvisazione
Le partiture grafiche, non scritte con notazione occidentale canonica, sono di facile interpretazione e consistono in indicazioni minime, che lasciano al singolo musicista la libertà necessaria per poter esprimere la propria creatività .
Il laboratorio è aperto a tutti i musicisti di qualsiasi livello.
Ogni partecipante deve portare un cronometro e, se possibile, piccole percussioni, battenti , oggetti sonori.

Percussion Duo dedito alla sperimentazione, alla ricerca sul suono, silenzio e rumore, attraversol’utilizzo di tecniche estese e prepared set. La libera improvvisazione è la prassi esecutiva che porta il duo a scandagliare le possibilità offerte dalle batterie e dalle percussioni arrivando ai risultati cercati con grande equilibrio. Dalla tradizione del percussionismo di scuola free americana fino alla scuola post free europea, dalla musica classica contemporanea alle musiche classiche e popolari dal mondo, questi gli elementi che vanno ad alimentare il suono del duo.
Paolo Sanna- Giacomo Salis’ duo” is a percussion duo devoted to sound experimentation ,itexamines sound ,silence ,noise and employs extended tecniques and prepared set.
Free improvisation allows the duo to fathom the different possibilities offered by drums and percussions.The ultimate result of this approach is a general sense of balance.
The percussion tradition of the free American and the post free European school, ,classicalcontemporary music, and popular music from around the world, are the foundations of the duo’ssound research.

Discografia:

My problem child / Giacomo Salis/Paolo Sanna percussion duo

(Gravity's rainbow tapes, 2016)

Casu Salis Sanna - Live al Nuovo Panificio (Floating Forest, 2016)

Giacomo Salis, Mauro Sambo and Paolo Sanna - Voglio vedere le mie montagne
(ich möchte meine Berge sehen) – Petroglyph445
Jeph Jerman / Giacomo Salis / Paolo Sanna – KIO GE (Confront recordings, 2016)

Giacomo Salis/Paolo Sanna Percussion duo | Live at Cavallerizza Irreale (Plus Timbre, 2017)
Giacomo Salis/ Paolo Sanna percussion duo – Humyth live performance (Not on label, self-released,2018)



L’incontro si terrà presso il Monteggiori Studio dalle ore 16:30 alle 19:30. Costo dell’iscrizione è 20 euro.

Si prega di scrivere a danieleonori@monteggioristudio.it per comunicare l’adesione, il workshop ha un numero di partecipanti chiuso.

 

LINK SUL WEB:

GIACOMO SALIS PAOLO SANNA DUO

GIACOMO SALIS

PAOLO SANNA

AMM Associazione Musica Monteggiori

Manza Nera

BAM Birra Arte e Musica

Birrificio degli Archi

 

#avantjazz #amm #Associazione Musica Monteggiori #Manza Nera ##Giacomo Salis #Paolo Sanna #percussion duo #improvvisazione #improvvisazionemusicale #musica #rassegna #rassegna musicale #jazz #monteggiori  #www.monteggioristudio.it #Monteggiori Studio #BAM Birra Arte e Musica #Birrificio degli Archi